Rivista "Testi e Linguaggi"

Riviste, pubblicazioni e centri di ricerca del Dipartimento di Studi Umanistici

Rivista "Testi e Linguaggi"


Presentazione

Testi e linguaggi

Rivista di studi letterari, linguistici e filologici dell’Università di Salerno

La rivista è peer-reviewed e ha periodicità annuale. Utilizzando diversi approcci metodologici, propone una prospettiva di analisi e lettura interdisciplinare aprendo uno spazio di dialogo e di confronto tra le culture e le lingue. Ogni numero prevede: una sezione a carattere monografico, una rubrica di recensioni e letture ed eventualmente una parte miscellanea o riservata alla traduzione e agli studi sulla traduzione.Gli articoli vengono pubblicati in italiano, francese, inglese, spagnolo e tedesco. I contributi per la sezione miscellanea vanno indirizzati a segreteria_tl@unisa.it.

Call for Papers per il n. 19 del 2025

Narrazioni del trauma / Trauma narratives

Curatori: Paola Gheri, Rosa Maria Grillo, Aureliana Natale, Valeria Anna Vaccaro

Si apre questa call per saggi su un aspetto/tema delle narrazioni semireferenziali da affrontare con una prospettiva decisamente trasversale: la narrazione del trauma dalle cronache e testimonianze di catastrofi naturali – le lettere di Plinio il Giovane sull’eruzione del Vesuvio del 79 d.C. – sino alle novecentesche scritture testimoniali dell’Io sopravvissuto a campi di sterminio, gulag, voli della morte, manicomi, guerre di pulizia etnica ecc., e narrazioni di tali eventi e traumi da parte di ‘testimoni implicati’, eredi dell’ampio campo della postmemoria, scrittori creativi che se ne fanno interpreti e comunicatori.

L’indagine proposta si inserisce in un ampio e variegato dibattito sulle forme e sul linguaggio della narrazione del trauma, sia con narratore eterodiegetico che omodiegetico, sull’uso ‘politico’ degli eventi e del dolore con narrazioni ‘di parte’, sulle voci individuali e collettive che lo raccontano.

Le proposte per la sezione monografica (massimo 300 caratteri), in formato Word, insieme a 5 parole chiave e a una breve nota biografica, devono essere inviate ai seguenti indirizzi rgrillo@unisa.it, aureliana.natale@unina.it, pgheri@unisa.it, vvaccaro@unisa.it entro il 30.08.2024

Le lingue di redazione degli articoli sono le lingue europee.

La comunicazione di accettazione della proposta presentata sarà inviata entro il 30.10.2024. Il testo deve essere consegnato entro il 15.01.2025.

I testi per la sezione miscellanea vanno invece indirizzati a segreteria_tl@unisa.it entro il 15.01.2025.

This call invites submissions of essays that explore various aspects or themes within semi-referential narratives, with a particular emphasis on portraying trauma through accounts of natural disasters. These narratives span from historical accounts such as Pliny the Younger's letters detailing the eruption of Vesuvius in 79 AD to testimonies of survivors from twentieth-century catastrophes such as extermination camps, gulags, and ethnic cleansing. Additionally, we welcome narrative analyses by individuals closely connected to these events, contributing to the expansive realm of post-memory. This inquiry intersects with a broader academic discourse on Trauma Narrative, examining the diverse forms and language employed. It encompasses discussions around both heterodiegetic and homodiegetic narrators, the politicization of events and suffering through 'partisan' narratives, and the multitude of individual and collective voices involved in recounting these experiences.

Proposals (maximum 300 words), in MW format, accompanied by 5 keywords and a brief biographical note, should be submitted by August 30, 2024, to the following addresses: pgheri@unisa.it, rgrillo@unisa.it, aureliana.natale@unina.it, vvaccaro@unisa.it. Articles should be composed in European languages. Acceptance notifications will be dispatched by October 30, 2024, and the final manuscript is due by January 15, 2025.

Texts intended for the miscellaneous section should be directed to segreteria_tl@unisa.it by January 15, 2025.



Team

foto di GRILLO Rosa Maria

GRILLO Rosa Maria

Direttore Responsabile

Dipartimento di Studi Umanistici/DIPSUM
foto di DE GIOVANNI Flora

DE GIOVANNI Flora

Comitato direttivo

Dipartimento di Studi Umanistici/DIPSUM
foto di IACOBINI Claudio

IACOBINI Claudio

Comitato direttivo

Dipartimento di Studi Umanistici/DIPSUM
foto di CORDISCO Mikaela

CORDISCO Mikaela

Comitato scientifico

Dipartimento di Studi Umanistici/DIPSUM
foto di CRIVELLARI Daniele

CRIVELLARI Daniele

Comitato scientifico

Dipartimento di Studi Umanistici/DIPSUM
foto di FALARDO Domenica

FALARDO Domenica

Comitato scientifico

Dipartimento di Studi Umanistici/DIPSUM
foto di GAGLIARDI Nicoletta

GAGLIARDI Nicoletta

Comitato scientifico

Dipartimento di Studi Umanistici/DIPSUM
foto di LUBELLO Sergio

LUBELLO Sergio

Comitato scientifico

Dipartimento di Studi Umanistici/DIPSUM
foto di NIENHAUS Stefan Heinz Maria

NIENHAUS Stefan Heinz Maria

Comitato scientifico

Dipartimento di Studi Umanistici/DIPSUM
foto di PELLEGRINO Rosario

PELLEGRINO Rosario

Comitato scientifico

Dipartimento di Studi Umanistici/DIPSUM
foto di SALERNO Vincenzo

SALERNO Vincenzo

Comitato scientifico

Dipartimento di Studi Umanistici/DIPSUM
foto di SANTORO Verio

SANTORO Verio

Comitato scientifico

Dipartimento di Studi Umanistici/DIPSUM
foto di SILVESTRI Agnese

SILVESTRI Agnese

Comitato scientifico

Dipartimento di Studi Umanistici/DIPSUM
foto di VOGHERA Maria

VOGHERA Maria

Comitato scientifico

Dipartimento di Studi Umanistici/DIPSUM
foto di RUSSO ANTONELLA

RUSSO ANTONELLA

Segretaria di redazione

Dipartimento di Studi Umanistici/DIPSUM

Direzione e Redazione

Direttore responsabile: Rosa Maria Grillo

Segretaria di Redazione: Antonella Russo

Comitato direttivo: Flora de Giovanni, Claudio Iacobini, Geneviève Henrot Sostero, Luca Lorenzetti, Lucia Perrone Capano, Inmaculada Solís García

Comitato scientifico: Laurel Brake, Sandro Caruana, Mikaela Cordisco, Rose Corral, Daniele Crivellari, Antonella d’Amelia, Sarah Dessì Schmid, Brigitte Diaz, Benjamin Fagard, Domenica Falardo, Félix Fernández de Castro, Oreste Floquet, Nicoletta Gagliardi, Dieter Heimböckel, Achim Hölter, Javier Huerta Calvo, Norbert Kössinger, Adam Ledgeway, Joaquim Llisterri, Boris Lyon Caen, Sergio Lubello, Florian Mehltretter, Stephan Müller, Stefan Nienhaus, Claudia Öhlschläger, Lucila Pagliai, Marta Palenque, Rosario Pellegrino, Barbara Ronchetti, John Paul Russo, Vincenzo Salerno, Elisabetta Santoro, Verio Santoro, Agnese Silvestri, Michajlovič Solonovič, Enrico Terrinoni, Nigel Vincent, Maria Voghera.

Social