Doppio titolo Salerno Rennes 2

Approfondimenti su temi inerenti alla didattica

Doppio titolo Salerno Rennes 2

Percorso integrato con rilascio del titolo da parte di entrambe le università


Dall'a.a. 2016-2017 è stata istituita una convenzione internazionale tra l'Université de Haute Bretagne - Rennes 2 (Francia) corso di studio magistrale «Master Lettres et Humanités, Parcours Littérature et Culture Italiennes» - e l'Università degli Studi di Salerno - corso di studio magistrale in Filologia Moderna finalizzata ad un percorso formativo integrato che consente agli studenti di svolgere una parte della loro carriera universitaria presso l'Università degli Studi di Salerno e una parte presso l'Università di Rennes 2 ottenendo alla fine del percorso il rilascio del titolo di studio magistrale da parte di entrambe le università. Per ogni anno accademico potranno iscriversi a tale percorso al massimo 4 studenti di ciascuna Università. Gli studenti saranno selezionati dalle Università d'origine secondo le modalità previste dal Regolamento. Gli obiettivi formativi specifici, i risultati di apprendimento attesi e le modalità di verifica dell'effettivo apprendimento, nonché i profili professionali in uscita sono sostanzialmente e complessivamente affini ed equivalenti al corso d'origine, ma allo stesso tempo tale percorso offre agli studenti la possibilità di sperimentare metodologie scientifiche e didattiche diverse ed in parte nuove, di acquisire il livello C1 nella lingua straniera orale e scritta e di conoscere i diversi sistemi di accesso alle professioni dei due paesi. Dal punto di vista degli sbocchi occupazionali il riconoscimento del titolo di entrambe le università consente di inserirsi nel mondo del lavoro e della formazione di entrambi i paesi, potendo accedere direttamente ai ruoli e soprattutto ai concorsi nei quali il titolo di Laurea magistrale o Master Lettres è richiesto. Questa condizione non è infatti garantita dal normale titolo di studio del singolo paese che, per essere spendibile in altro paese europeo, ha bisogno di una complicata procedura ministeriale di riconoscimento dell'equivalenza.

Obiettivi formativi

Pur nella coerenza degli obiettivi formativi generali del percorso di "Filologia moderna" e "Master Lettres et Humanités, Parcours Littérature et Culture Italiennes", ha diverse finalità specifiche: quella di far sperimentare agli studenti selezionati metodologie scientifiche e didattiche diverse, e in parte nuove, rispetto all'ambiente pedagogico originario; quella di consentire loro l'acquisizione di un livello linguistico equivalente al C1 nella lingua straniera orale e scritta, con particolare attenzione allesposizione di argomenti scientifici; quella di favorire la loro conoscenza dei diversi sistemi di accesso alle professioni dei due paesi.

In particolare, gli STUDENTI FRANCESI hanno la possibilità di acquisire competenze storiche, filologiche, storico-linguistiche e di tecnologia didattica in prospettiva diacronica secondo l'impostazione classica del sistema formativo italiano. Particolare attenzione è stata dedicata al tirocinio per il quale sono previste convenzioni specifiche con scuole secondarie dove gli studenti francesi hanno la funzione di assistenti linguistici in lingua francese, con la possibilità di applicare le loro competenze di metodologia didattica della lingua.

Gli STUDENTI ITALIANI, d'altra parte, acquisiscono competenze orientate alla sincronia e all'interdisciplinarità, nell'intersezione fra letteratura e arti figurative e performative, con una sensibilità particolare verso le le culture d'avanguardia dell'età contemporanea. A questo si associa l'apertura alle nuove metodologie critiche, tipica del sistema formativo francese, associato alla produzione individuale di testi scritti alla base del sistema valutativo d'oltralpe, ma anche a presentazioni orali nell'ambito di seminari di ricerca trasversali (organizzati dal Centre d'études des langues et littératures anciennes et modernes), che consentono loro un primo confronto diretto di natura scientifica con docenti di vari ambiti umanistici (lettere antiche, lettere moderne, letteratura comparata, letterature straniere).

Selezione e finanziamento della mobilità

I posti vengono banditi annualmente all'interno del bando Erasmus. Gli studenti selezionati godono della borsa Erasmus e di eventuali contributi integrativi previsti dai singoli Atenei.

Nel 2018 il programma è stato accreditato e finanziato dall’Université Franco-Italienne, un’istituzione che promuove la collaborazione accademica e scientifica tra Francia e Italia. Il finanziamento contribuirà al sostegno delle spese di mobilità degli studenti e permetterà l’organizzazione di iniziative didattiche e scientifiche congiunte fra le due istituzioni per il periodo 2018-2021.